• I sapori si imparano in utero

    Pubblicato il 31 ottobre 2011 da Valentina Pontello in Gravidanza fisiologica.

    Il liquido amniotico viene deglutito dal feto, e contiene le sostanze responsabili del sapore, presenti nel cibo materno. Sembra incredibile, ma l’educazione ad una dieta sana può iniziare già in utero!

    Un recente articolo mette in evidenza che i sapori, imparati durante la vita fetale, possono essere prediletti anche nel bambino e durante la vita adulta.

    Si capisce quindi, che la prevenzione del diabete, delle patologie cardiovascolari, e dei tumori possa e debba iniziare il più precocemente possibile: un motivo in più per evitare cibi calorici, ma con scarso valore nutrizionale, e prediligere frutta e verdura freschi.

    L’educazione alimentare del bambino continua poi con l’allattamento: contrariamente a quanto si crede, nessun cibo è vietato mentre si allatta, anche se è chiaro che alcuni (cavolo, carciofi, aglio) possono rendere il latte un poco più amaro.

    Bibliografia

    Flavor Learning In Utero and Its Implications for Future Obesity and Diabetes. Trout KK, Wetzel-Effinger L. Curr Diab Rep. 2011 Oct 21. [Epub ahead of print]

    Early flavor learning and its impact on later feeding behavior. Beauchamp GK, Mennella JA. J Pediatr Gastroenterol Nutr. 2009 Mar;48 Suppl 1:S25-30. Review.

    I sapori si imparano in utero
    5 1 voti

    Related Post

    The following two tabs change content below.
    Ginecologa esperta in medicina naturale, Counsellor centrato sulla persona. Si occupa di gravidanza e di problemi ormonali.